SUPERVISIONE: RISORSE, CRITICITÀ E PERCORSI DI CRESCITA

DESCRIZIONE

La Supervisione è un processo di conoscenza, comprensione e valutazione degli elementi emotivi, cognitivi e relazionali implicati nella gestione ed organizzazione dell’attività, e per questo, rappresenta un momento altamente formativo e qualitativamente professionalizzante.

La supervisione è uno strumento che mira a facilitare il lavoro di èquipe di gruppi impegnati in ambito socio-educativo con diverse funzioni e ruoli, attraverso l’uso di strategie funzionali e la gestione delle dinamiche relazionali

OBIETTIVI E METODOLOGIA

Tale momento formativo si configura come uno spazio utile per riflettere sia sul proprio agire educativo sia sulle capacità gestionali ed organizzative, ma anche un’occasione per confrontarsi facilmente con colleghi di servizi diversi e con figure professionali diverse. Nello specifico, gli obiettivi sono:
– monitoraggio e verifica della realizzazione del progetto e delle attività in essere
– supporto all’analisi, elaborazione, comprensione e ricerca di strategie di soluzione di “situazioni problematiche
– attivazione di processi di riflessione condivisa per decidere modalità di intervento in modo sempre più consapevole e intersoggettivo
– sostegno della capacità di leggere e analizzare il proprio ruolo, individuandone gli elementi di criticità

MATERIALE

Materiale prodotto durante l’incontro.
Viene rilasciato l’attestato di frequenza.

Print Friendly
ON LINE

Modalità: in diretta tramite skype oppure ondemand

Quando: da definire in base alle necessità del/i corsista/i

Orario: da definire in base alle necessità  del/i corsista/i

Durata del corso: 4 ore

Quota di partecipazione: Euro 90,00
(comprende quota di iscrizione, dispensa e materiale didattico)

PROGRAMMA
Il tempo della supervisione è finalizzato a far emergere e dialogare tra loro le diverse rappresentazioni degli eventi relazionali e comunicativi che costituiscono l’intervento educativo, proprie dei singoli operatori, coinvolti nella gestione dell’intervento. Durante la supervisione, allora, “si fa ricerca”, “si guarda”, “ci si guarda”, “si esplora la realtà” di cui si fa parte, per vedere che cosa è accaduto, da diverse angolazioni, favorendo così la costruzione di nuovi e più funzionali accordi ed incontri tra i componenti delle equipe di lavoro. Si può valutare, quindi, che cosa è necessario cambiare, che cosa è opportuno mantenere, per meglio valorizzare potenzialità individuali e di gruppo.

SU RICHIESTA IL CORSO PUÓ ESSERE
ORGANIZZATO PRESSO LA VOSTRA STRUTTURA
OPPURE ATTRAVERSO LA FORMULA ON-LINE.

Per informazioni inviare mail a info@unduetrevia.it,
oppure telefonare al Tel. 392 5536557